SCIENZE E TECNOLOGIE ANIMALI

Corso di laurea

Informazioni specifiche per gli studenti

Classe: L-38 - Scienze zootecniche e tecnologie delle produzioni animali

Durata: 3 anni

Sede: Legnaro

Lingua: Italiano

Programmato

Posti per cittadini comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia: 108

Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero: 2

di cui studenti cinesi: 1

DownloadAvviso di ammissione

DownloadProspetto Tasse

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Il corso di studi triennale in Scienze e tecnologie animali nasce dall'esigenza di coprire il fabbisogno che il territorio del Veneto esprime nei confronti delle produzioni animali e dell'intera filiera dei prodotti agro-zootecnici. Nello specifico, l'obiettivo del Corso è quello di formare laureate e laureati di primo livello con solide competenze tecniche riguardo: la conduzione degli allevamenti zootecnici, la loro gestione per quanto riguarda l'aspetto delle risorse genetiche animali e per quanto riguarda gli aspetti produttivi e riproduttivi, della nutrizione e dell'alimentazione delle diverse specie e categorie di animali, da reddito e sportivi. Particolare attenzione è dunque rivolta agli insegnamenti di ambito genetico, nutrizionale, riproduttivo, igienico-sanitario, organizzativo e gestionale che riguardano l'allevamento delle specie d'interesse zootecnico e degli animali sportivi.
Il Corso fornisce anche a chi studia, specifiche competenze di carattere agronomico relative alle produzioni erbacee e foraggere e competenze economico gestionali relative al settore della meccanizzazione agricola, dell'igiene degli allevamenti e della prevenzione delle malattie. Tutto ciò, insieme a una solida cultura scientifica di base capace di mettere mettere laureate e laureati nelle condizioni di risolvere problemi di carattere tecnico-gestionale nell'ambito delle produzioni animali in un'ottica di sostenibilità, ecocompatibilità e globalizzazione.

Ambiti occupazionali
Chi consegue il titolo di laurea si occuperà di gestione e controllo degli allevamenti di animali da reddito e sportivi, coniugando i più moderni criteri tecnico-produttivi con la sostenibilità, l'ecocompatibilità e la globalizzazione. L'attività professionale di laureate e laureati si svolgerà principalmente nelle aziende agro-zootecniche e nelle imprese che operano nelle filiere di produzione degli alimenti di origine animale. Chi si laurea potrà operare all'interno di enti pubblici e privati che si occupano di allevamento e di produzioni animali, oltre che nelle aziende collegate alla produzione di alimenti zootecnici, materie prime, materiali e impianti per gli allevamenti. Potrà, infine, sostenere l'esame di abilitazione all'esercizio della professione di agrotecnico laureato e perito agrario laureato.

Dalla triennale alla magistrale
Il Corso dà accesso al corso di laurea magistrale in Scienze e tecnologie animali, secondo le modalità che saranno indicate nello specifico avviso di ammissione.

Visualizza il calendario delle lezioni

Visualizza il calendario degli appelli

Visualizza le sessioni delle prove finali

Presidente del corso di studio: ROBERTO MANTOVANI

  • Stefano AGNOLI
  • Lucia BAILONI
  • Alessio CECCHINATO
  • Enrico FIORE
  • Roberto MANTOVANI
  • Massimo MILAN
  • Alessandro NEGRO
  • Roberta SACCHETTO
  • Rina VERDIGLIONE
  • Alessio CECCHINATO
  • Teofilo VAMERALI
  • Roberto MANTOVANI
  • Samuele TRESTINI
  • Giulio COZZI
  • BEATRICE BARLOCCHI
  • THOMAS COMIN
  • SASHA PONCINA
  • ELEONORA ROSSI

Scheda completa del corso